Conferenza stampa Area Sanremo

Siete curiosi di scoprire che cosa frulla nella mente degli organizzatori di Area Sanremo? Leggete il blog, continuate a seguirci e lo scoprirete!

Stamattina due rappresentanti della Top hanno partecipato all’interessante conferenza stampa degli organizzatori di Area Sanremo, tenutasi nella splendida location di Ripa di Porta Ticinese, sui Navigli. Sono intervenuti nomi importanti, come Daniela Cassini (assessore al turismo di Sanremo), Maurizio Caridi (presidente Orchestra Sinfonica), Stefano Senardi (direttore artistico Area Sanremo) e Massimo Cotto (presidente della commissione artistica).

area sanremo

La signora Cassini si è innanzitutto fatta portavoce del cordoglio di tutta la città di Sanremo riguardo al terribile attentato accaduto ieri sera a Nizza, alla quale la città dei fiori è molto legata. Si è poi parlato specificatamente del progetto Area Sanremo, e della Fondazione Orchestra Sinfonica (alla quale è affidato il concorso), che festeggia quest’anno il suo 110° anniversario, e che non è tuttavia immune (purtroppo) dai recenti tagli verso la cultura.

L’obiettivo di quest’anno sarà quello di rilanciare il progetto in un’ottica non più esclusivamente “sanremese” e locale: nasce infatti Area Sanremo Tour, che andrà a toccare i palchi delle piazze di tutta Italia.

Quest’autunno si darà infatti il via a casting in tutto il Paese: diversi membri della commissione artistica si sposteranno di città in città per individuare i migliori talenti delle realtà locali, che verranno coinvolti in stage formativi gratuiti (della durata di due giorni). Una bella novità, non solo per l’ampiezza territoriale del progetto, che vede coinvolta l’Italia nella sua interezza, ma anche perché prima delle selezioni di Area Sanremo si terranno, oltre a quelli già citati, altri corsi di formazione, pianificazione dei progetti musicali e vocal coaching (compresi nel costo della partecipazione).

Di primaria importanza, in questa edizione di Area Sanremo è, come affermato dal direttore artistico Stefano Sanardi, “essere dalla parte degli iscritti”: infatti, oltre a borse di studio, è prevista la possibilità di partecipare al Concertone del Primo Maggio, sul palco di Piazza San Giovanni a Roma.

Inoltre, il numero di finalisti è stato considerevolmente aumentato, e portato da 40 a 60, per ampliare il margine di errore ed evitare di scartare validi artisti.

“Giudicare un cantante ascoltando un brano di 3 minuti è come giudicare un calciatore da come tira un rigore”: la metafora calcistica utilizzata da Massimo Cotto durante il suo intervento è senz’altro condivisibile.

In bocca al lupo a tutti gli artisti!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

3 risposte a Conferenza stampa Area Sanremo

  1. Rowdy dice:

    Your ponistg lays bare the truth

  2. Your style is unique compared to other folks I’ve read stuff from.
    Many thanks for posting when you have the opportunity,
    Guess I will just bookmark this web site.

  3. I was suggested this web site by my cousin. I am
    not sure whether this post is written by him as
    no one else know such detailed about my problem. You are incredible!
    Thanks!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *